Driver Chipset Intel

La Intel è il maggior produttore mondiali non solo di processori per computer come i recenti serie P ma anche di molti processori secondari presenti sulle schede madri, come i chipset che permettono di svolgere molte operazioni fondamentali e contribuiscono allavelocità del sistema che comincia proprio dalla mainboard.

Il Chipset Intel è un insieme di circuiti della mainboard che si occupa della gestione di un gran numero di informazioni che riguardano il bus di sistema, le periferiche, i collegamenti veloci tra processore e memoria RAM e molte altre funzioni, è pertanto indispensabile sia l’installazione dei driver, (operazione di cui spesso ci si dimentica) subito dopo l’installazione del sistema operativo Windows, sia il loro aggiornamento andandoli a cercare direttamente sul sito del produttore in questo caso la Intel.

Se nella Gestione periferiche o dispositivi vediamo un punto esclamativo giallo sul nome del chipset, vuol dire che il driver non è installato o non è quello indicato per la tipologia di chipset.

L’elenco dei chipset della famiglia Intel è molto lungo:

Chipset Intel X58, X48 e X38 sono i più recenti, insieme ai Chipset Intel P67, H67, H57 e H55 che hanno la codifica video integrata direttamente e potrebbero quindi funzionare anche da scheda video integrata.
Altri chipset recenti son quelli della serie Q57, Q45, Q43 e P55, P45 e P43.

Mentre di qualche anno fa troviamo i Chipset Intel G33, G31 e 945G e molti altri ancora.

Se non abbiamo più il manuale della scheda madre e non sappiamo il modello esato di Chipset presente sulla scheda madre possiamo usare Driver Genius per identificarlo facilmente, operazione non semplice soprattutto per i computer portatili. In questo modo potremo bypassare facilmente la ricerca, senza bisogno di inserire altri dati come versione e service pack del sistema operativo o marca del portatile.

Fai il download Driver Genius e trova facilmente tutti i driver di cui hai bisogno!

Download Driver Genius

  2 comments for “Driver Chipset Intel

  1. giorgioB
    marzo 7, 2011 at 11:45 am

    Molto interessante, ma funziona anche con chipset non Intel immagino? comunque se ne producono anche troppi e molto simili tra di loro, generando confusione tra gli utenti

    • marzo 14, 2011 at 12:07 pm

      Sì anche i chipset AMD sono supportati, poi dipende dalle versioni.

Comments are closed.