Driver Genius Professional

Non perdere più tempo con i driver!!!

Aggiornali tutti appena disponibili… con 2 clic e senza nessuna ricerca!

Driver Genius Professional è la soluzione professionale per l’installazione dei driver più aggiornati in modo veloce e sicuro per tutti i tipi di componenti e periferiche qualunque sia la piattafoma: computer desktop, notebook e netbook dotati di sistema operativo Microsoft tra cui anche il nuovo Windows 8.

Se vuoi sapere come usare Driver Genius, leggi la nostra guida alla ricerca driver.

Con il motore di ricerca interno bastano pochi secondi per sapere quali sono i driver da aggiornare, dimenticando così le lunghe ore passate a ricercare il driver giusto, niente più attese, quando un driver è reso disponibile dal produttore sarà subito pronto per essere scaricato tramite Driver Genius!

Il grande database online di drivers comprende migliaia e migliaia di driver di tutti i tipi, dai più recenti ai più vecchi, permettendo così di aggiornare ogni tipo di PC con diverse versioni di Windows installate, da Xp ai più recenti Windows 7 e Windows 8!

Grazie alla scansione diagnostica, sarà semplice verificare eventuali conflitti di driver e porvi rimedio in automatico, senza dover cercare sui siti dei produttori di hardware il driver corretto!

E con la funzione Live Update si avrà la certezza di avere sempre l’ultimo driver disponibile!

Fai il Download della versione più recente in ITALIANO!!!

Driver Genius Professional Edition compatibile con Windows 98/2000/XP/Vista/Seven/8 a 32 e 64 bit

La certezza di avere i driver più aggiornati, sempre! e senza doverli cercare!

segui la guida per il download dei driver di tutto il tuo computer, in pochi secondi! e senza fare nessuna ricerca su Internet!

Driver Backup e Ripristino. Salvarli tutti è Immediato: Provalo subito!

E con il ripristino avere il PC di nuovo pienamente opeativo dopo aver reinstallato il sistema operativo sarà molto più veloce.

Comodo. Ripristino veloce dei vecchi driver salvati precedentemente, non perdere a cercarli di nuovo su dozzine di siti diversi!

Professionale. La funzione clone è adatta a chi fa più installazioni, inserendo gli stessi driver su più computer senza perdite di tempo, ideale per tecnici ed installatori di software.

Prestazioni. Migliori driver per un PC più veloce, prima di pensare a cambiare PC pensa se hai fatto tutto il possibile per far andare meglio quello che hai già!

Diagnostica. Capisci subito perchè un device non funziona e scarichi il driver giusto a colpo sicuro!!! Basta impazzire quando programmi, giochi o video non partono, non si vedono o si bloccano sul più bello.

La scansione è gratuita! Fail il download della versione di prova

Acquista in modo sicuro il programma, con carta di credito o con Paypal a soli 29,95$

Lumia 1520, nuovo tablet e maggiori aspettative per il 2013 del mondo Nokia

Il Nokia World, un evento che l’azienda terrà martedì prossimo in Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti presenterà sei nuovi dispositivi ai propri utenti. L’enfasi principale sarà la presentazione dello smartphone Lumia 1520, il tablet 2520, oltre alle applicazioni, aggiornamenti e accessori. A quanto pare, l’azienda non risparmierà nessun impegno nel suo presunto addio come produttore di telefoni cellulari. Con la posizione raggiunta da Windows Phone nell’elenco dei sistemi operativi, dopo l’iOS e Android, Nokia sarebbe condividere nel mercato Smartphone a Microsoft all’inizio del prossimo anno.


Nel frattempo, le aspettative per l’evento martedì seguono come priorità e saranno elencate sotto


Lumia 1520

Lumia 1520
Le voci intorno al 1520 suggeriscono che egli sarà il primo cellulare con schermo Full HD, equipaggiato con il terzo aggiornamento di sistema di Microsoft.  Lo smartphone deve contare sulla qualità del processore Qualcomm Snapdragon quad-core 800, 32 GB di archiviazione e una fotocamera da 20 megapixel.  Anche senza la supercamera di 41 megapixel di Lumia 1020, 1520 dovrebbe includere il marchio PureView, che ratifica l’investimento di Nokia in qualità di telecamere per la linea. Dovrebbe essere disponibile nei colori neri, bianchi, rossi e gialli.

Nuovo tablet?

Lumia 2520

Per più di un anno, c’è parlare di un presunto tablet di Nokia, tuttavia, di tutte le apparenze, egli è finalmente uscito il martedì (22). Con il nome presunto di 2520 Lumia, deve essere compatibile con il nuovo Windows 8.1. Ancora nel suo foglio di fatto, la Lumia 2520 deve venire anche attrezzato con i quad-core Qualcomm Snapdragon processore 800, oltre a 2 GB di RAM e 32 GB per l’archiviazione. Si ritiene che lo schermo ha 10,1 pollici e 1080p. La fotocamera, tuttavia, promette di seguire la linea della qualità del loro smartphone e fratelli dovrebbero essere sulla parte posteriore e megapixel 6.7 2 megapixel sul frontale della fotocamera.Per i colori disponibili, una riunione delle foto trapelate che il tablet potrebbe debuttare in azzurro, nero e bianco. Il clou di 2520, tuttavia, deve essere la copertura della tastiera, alimentata da una batteria.


Basso costo


Accanto al 1520 Lumia e 2520, prodotti di punta del mattino ad Abu Dhabi, Nokia dovrebbe rivelare anche un’alternativa a basso costo sul mercato. Codenamed “Batman”, il 1320 Lumia non dovrebbe essere nella categoria degli smart phone con schermi piccoli, ma anche non dovrebbe avere il Full HD potente utilizzata dal marchio. Si prevede che il telefono è dotato di una fotocamera posteriore da 5 megapixel, più un fronte.


Altri dispositivi-Lumia 929, Lumia 525 e Asha


Altri smartphone che devono essere rilasciate anche di marca sono il 929 Lumias e 525. Con il soprannome di Glee, le uniche informazioni che divulgate in precedenza circa il 525 sono il suo ruolo come successore del popolare 520 Lumia. La Lumia 929, aspettatevi un display da 5 pollici Full HD. Tuttavia, si dice che l’unità sarebbe sulla responsabilità del vettore americano, Verizon e pertanto non può essere presentato al Nokia World.

Lumia 929, supposto per smartphone che sarà lanciato al Nokia World (foto: riproduzione / l’orlo).

Altre voci indicano anche che la 500, 502 e 503 Asha deve anche andare pubblico domani. Apparecchi a basso costo devono essere disponibili in vari colori.


Applicazioni


Sul set di applicazioni, deve concentrarsi per grandi schermi, con 1080p. Atteso al debutto nel 1520 e Lumias in tavoletta, 2520, il narratore è un app che organizzerà le foto degli utenti di Lumia a creare una storia. Altre novità del software sarà l’applicazione fotocamera Nokia che mira a riunire le funzioni Pro e Smart Cam in un unico strumento.


 

Cavo Thunderbolt o USB 3.0: scopri qual’è sia la migliore alternativa

Il thunderbolt è un formato di trasferimento molto popolare su Mac e ora comincia ad arrivare anche su Windows. Il nuovo standard ha il formato USB 3.0 che è diventato molto popolare. Tuttavia, qual’è il migliore? Vale la pena sostituire la USB 3.0 con il Thunderbolt?


Sviluppato da Intel, Thunderbolt è il formato più veloce per effettuare i trasferimenti tra dispositivi esterni e il PC o Mac. Con tassi di fino a 10 Gbps (Gigabit al secondo), lo standard Intel è due volte più veloce di USB 3.0, che raggiunge un massimo di 5 Gbps.


L’USB 3.0 è un po’ lento, ma ha una maggiore compatibilità con i dispositivi che sono già disponibili nei negozi. Questo modello, infatti, è quasi un’unanimità attualmente quando si tratta di interfaccia ai trasferimenti tra dispositivi mobili e computer.


Perché è un nuovo formato, raccomanda l’utilizzo di Thunderbolt più per i professionisti che lavorano con grandi quantità di dati e richiedono una connessione più veloce tra i dispositivi. Standard Intel deve un modo migliore, per esempio, professionisti che lavorano nel campo dell’editing video, dato che il fulmine ha una velocità così rapida che esso è equiparato a standard PCI-Express 2.0, utilizzato in alcune schede video.


L’utente comune, d’altra parte, non devi preoccuparti di sostituire il computer corrente per uno che ha la connessione Thunderbolt. In generale, lo standard USB 3.0 promette di soddisfare le esigenze della vita quotidiana in modo soddisfacente. Inoltre, ci sono pochi dispositivi come telefoni cellulari, fotocamere e HD esterno che portano la tecnologia di Intel.

Consigli e prodotti per nascondere i cavi elettronici

Qualsiasi utente tecnologico sa quanto terribile può essere organizzare i cavi dei suoi dispositivi: non importa come sono organizzati, in pochi giorni i fili sono già nuovamente incasinati! Oltre a lasciare la vostra casa con l’apparenza del disordine, l’accumulo di questi cavi può anche danneggiare il funzionamento del computer.
Ecco qualche consiglio su come operare per nascondere meglio i cavi del PC.


Suggerimento 1. Identificare ciascun cavo
Sistemare i vostri cavi con qualsiasi tipo di adesivo può essere molto utile in modo che sia facile da memorizzare la funzione di ogni cavo, per sapere quali sono al centro del disordine per velocizzare il lavoro.


Suggerimento 2. Sbarazzarsi di quelli in eccesso
Un’altra azione importante per organizzare i cavi del PC è diminuire la quantità di essi. Cavi di rete e telefono possono essere spesso accorciati, creando più spazio per noi.


3 - Mantenere l’organizzazione
Ora, la parte più complessa: tenere puliti i fili. Ci sono diversi modi per farlo e ci sono alcuni prodotti specifici per questo mercato. Tutti i metodi consistono della stessa cosa: unire i cavi o arrestarli in qualche modo.


Soluzioni fatte in casa
Uno dei modi più semplici è quello di utilizzare i morsetti o le corde di Nylon, che tengono molto bene, ma hanno bisogno di essere tagliate per rimuovere i fili. Altre soluzioni sono nastro adesivo che fissa anche i cavi, ma sporca i fili e attira la polvere.
Ci sono anche i tubi di PVC, che possono essere tagliati nella dimensioni ideali per dare rifugio ai cavi dal computer.


Prodotti in vendita
Per coloro che preferiscono utilizzare un prodotto sviluppato appositamente per organizzare i cavi, è possibile trovare diverse opzioni sul mercato. Alcuni di loro hanno anche un bel design come principale vantaggio contro le soluzioni fatte in casa.
Eccone alcune:


ASys Cablox Organizer

Cablox organiza diversos fios e também serve como encurtador (Foto: Reproduçao/Asys)

Con formato quadrato e chiusura adesiva per tavoli e pareti, questo prodotto porta diversi pin nel suo corpo, dove è possibile inserire i fili e tenerli separati. Inoltre, si serve anche come un url shortener, dal momento che è possibile prendere diversi giri il cavo con il prodotto. Disponibile a crica 30 euro.


Cordies Quircky Organizer

Cordies mantém os fios de maneira organizada sobre a mesa e evita que eles caiam (Foto: Reprodução/Quirky)

Per chi desidera organizzare cavi gadget sul tavolo, il Cordies promette di tenerli separati e impedire loro di cadere. Con un design colorato, il prodotto di Quircky è una buona soluzione per evitare danni alle porte USB del vostro computer o notebook, poiché movimenti possono romperli. Può essere trovato a circa 45 euro.


Turbo Bemfixa Organizer 16 mm

Organizador da Bemfixa agrupa cabos em um único tubo e dá aspecto mais organizado (Foto: Divulgação/Bemfixa)

Questo Organizer è formato da un tubo, che unisce e maschera i fili dal computer in un unico cavo. Accompagnato da una pinza a forma di fissatore, che ha applicazione facile e veloce. Disponibile in diverse misure, ha prezzi a partire da 10 euro circa.

NVIDIA G-Sync: cos’è e come funziona

NVIDIA ha recentemente introdotto la sua nuova tecnologia G-Sync, e considerando i pochi dettagli che sono noti a questo proposito che noi abbiamo ritenuto necessario scrivere questo piccolo articolo per spiegare nel modo più semplice possibile, questa nuova tecnologia, che cosa è e come funziona.
Finora, tutti sapevano che la sincronizzazione verticale (VSync), per cui per un monitor che funziona alla frequenza di aggiornamento di 60 Hz, significa che la scheda grafica ha eseguire il rendering di 60 FPS per un’esperienza di gioco ottima e visivo. Questo è il motivo per cui sono così popolari, che la grafica rende ogni frame in linea con la frequenza di aggiornamento del monitor in uso giochi FPS. Ovviamente, questa è una situazione ideale e nel 90% delle situazioni non arriva a soddisfare a tutti perché due temuti effetti: balbuzie e lacerazione (non ti preoccupare ora spieghiamo cosa sono entrambi i fenomeni).


Che cosa è successo a G-Sync?


La scheda grafica è sempre cercando di buttare tanti fotogrammi al secondo, come si può, ma come sapete anche se abbiamo pochi FPS ottimale configurato, in realtà queste variano, dire tra 30 e 80 FPS. La grafica rende un numero di FPS dinamico. Con riguardo a ciò che vediamo, o più anche se l’occhio umano vede, questo non è troppo evidente grazie ai tassi di refresh dei monitor (ci accingiamo a continuare con l’esempio di 60 Hz). Così abbiamo di rendering della grafica cornici di carta ad un tasso variabile e il monitor è carica sincronizzarlo su un valore pari alla sua frequenza di aggiornamento statico. Cioè, che se il nostro monitor in esecuzione a 60 Hz, le cornici ideale mostrate sono 60 FPS, ma mai questo è così dato alla grafica rende FPS a una velocità variabile, dinamica. Questo è chiamato balbuzie. Questo provoca un ulteriore problema quando la grafica rende meno di 60 FPS, perché il FPS è in grado di elaborare varia notevolmente a seconda del carico della scena del gioco che stiamo correndo. Questo crea il cosiddetto effetto strappo.


Tearing


Finora, questi due problemi è risolto sostanzialmente in due modi. Il primo è semplicemente ignorare la frequenza di refresh del monitor e lasciate che il rendering scheda grafica come molti fotogrammi al secondo come possibile, cioè, disabilitando la sincronizzazione verticale. Nell’immagine qui sotto potete vedere l’effetto reale può avere, dove in un unico ciclo del monitor aggiorna le due immagini sono mostrando e crea una linea evidente tra i due.


La soluzione per la lacerazione è di attivare la sincronizzazione verticale (VSync) per forzare la scheda grafica rallenta il monitor iniziano gli aggiornamenti fino a quando questo aggiornamento cicli. Ma naturalmente, questo ritardo provoca balbuzie quando la GPU non è in grado di eseguire il rendering di questi 60 fotogrammi al secondo e inoltre aumenta la latenza (tempo di risposta), chiamata anche input lag.


Cioè, che sia noi avere strappi o balbuzie. Questa è la ragione perché i giocatori vogliono sempre una scheda grafica più potente possibile affinché sia in grado di elaborare almeno 60 FPS in tutti i giochi e a tutti i tempi. Il VSync abilitato, avremo solo picchi minimi della balbuzie.


La soluzione è NVIDIA G-Sync.


Una volta spiegato i problemi attuali, NVIDIA offre la sua soluzione: G-Sync. Telai a un ritmo dinamico hanno reso per schede grafiche, mentre i monitor mostrano le immagini su una frequenza di aggiornamento statico. Monitor che sono dotati di questo hardware aggiuntivo (già notato che cosa è fisicamente G-Sync) vengono convertiti automaticamente in “schiavi” della scheda grafica, che permette di utilizzarlo per controllare la frequenza di refresh del monitor, cioè, che diventa dinamica così come il FPS. In questo modo, ogni volta che la grafica rendering di un frame, si allinea automaticamente con la frequenza di refresh del monitor, cioè, entrambi saranno in una costante sincronizzazione, quindi viene rimosso completamente sia la balbuzie come la lacerazione.


Ma non è tutto. Non balbettare o lacerazione, anche su monitor LCD con frequenze di aggiornamento Hz 30 gioco esperienza è ottimale anche. Infatti monitor high-end che esegue a 177Hz avranno anche il supporto per G-Sync, nonché di nuova generazione con monitor risoluzione 4K.


E questo è un problema?


In realtà solo uno ed è che se è la scheda grafica, ci dicono, ‘lento’ e non possono rendere in qualche modo più di 10 FPS, il gioco avrà un aspetto davvero strano. Immaginate che abbiamo in un dato momento in un gioco FPS 4 solo perché la nostra grafica non è in grado di rendere più veloce i frame. Il gioco sarà più o meno come una presentazione di powerpoint. Per questo motivo, sarebbe consigliabile solo per le schede minimo medio-alta gamma G-Sync. Che, o si possono configurare sempre le impostazioni grafiche dei giochi per cercare di garantire un minimo FPS (ricordate che l’occhio umano è in grado di catturare in media tra 28 e 34 fotogrammi al secondo).


 

Kingston ti porta al CES di Las Vegas con un concorso di Overclock

Kingston ha appena annunciato un torneo mondiale di overcloking delle memorie RAM. Cinque degli overclocker con più punti si qualificheranno per la finale che si terrà nel 2014 al CES di Vegas.


In collaborazione con HWBOT, il portale web di riferimento per gli overclocker, i concorrenti si sfideranno per raggiungere i più alti risultati in 3 categorie: frequenza massima di memoria, Super PI e Intel XTU (Extreme Tuning Utility). Una classificazione online che sarà nelle ultime quattro settimane si svolgerà durante i mesi di ottobre e novembre. I vincitori saranno selezionati ogni settimana e avranno accesso a diversi premi, e i cinque finalisti si recheranno nel gennaio 2014 per il CES di Las Vegas a competere per 10.000 $ in premi. Il primo premio sarà di $ 5.000, il secondo e il terzo $2.000 e 3.000 $.  Nelle componenti finali saranno forniti di Kingston e il suo partner: ASUS, Cooler Master e Intel.
Siamo molto orgogliosi di lanciare un torneo mondiale di overclock per scoprire dove è possibile raggiungere la memoria HyperX. Siamo sicuri che la sfida sarà divertente ed emozionante per i videogiocatori e gli appassionati di hardware.

HighPoint Driver lancia USB 3.0 che raggiunge 1,2 GB/s Velocità

HighPoint Tecnologie ha lanciato il primo controller USB 3.0 con interfaccia PCI-Express che è in grado di fornire fino a 1,2 GB/s di velocità di trasferimento, grazie alla sua architettura rivoluzionaria che è in grado di dedicare tutto il regolatore di potenza per ognuna delle quattro porte USB 3.0 che fornisce.

Lanciato da HighPoint prodotti che sono in grado di raggiungere tali velocità sono tre: il RocketU 1144C e RocketU 1144E, ma inoltre hanno lanciato il relativo bacino 5422 RocketStor seconda generazione. Queste soluzioni di storage rivoluzionario presentano le ultime tecnologie, e tutti sono in grado di fornire fino a 1,2 GB/s di velocità di trasferimento. Il segreto per raggiungere tale velocità è un’architettura che crea code sul controller e può dare priorità quale porta USB dedica tutte le sue potenza e anche in esecuzione in parallelo, riducendo così i tempi di attesa. Questo livello di prestazioni è ideale per multi attività applicazioni come lo streaming video HD in RAW formato e post produzione processore multimediale.

USB 3

Che sì, come ormai avrete notato non stanno parlando di pendrive USB, ma una carta che è installata in uno slot PCI-Express dalla scheda madre e fornisce 4 porte USB 3.0 sul retro del nostro team. Quello che non sappiamo è quanto sarà in grado di misurare queste velocità di trasferimento, poiché non è noto alcun dispositivo esterno con interfaccia USB 3.0, capace di tale impresa. Comprendiamo bene che parliamo una velocità teorica in ogni momento. Il fatto è che la velocità teorica anche, stiamo parlando del driver più veloci USB 3.0 del mondo. Certo qualcuno lo trova utile.